Due ricette di budino di proteine di semi di Chia

Sono stato introdotto al budino di semi di Chia qualche anno fa e mi sono subito innamorato. Un’alternativa salutare al pudding normale? Sì grazie! Adoro “rendere salutari” i miei cibi preferiti che non sono così salutari per te, quindi questo era proprio il mio vicolo. Ho provato alcune ricette di budino di semi di chia e ho iniziato a sviluppare il mio. La maggior parte delle ricette che ho trovato non hanno aggiunto proteine ​​e quindi ho deciso di potenziare il mio con le proteine. Il budino di proteine ​​di semi di Chia racchiude un pugno sano. È caricato con sostanze nutritive sane che lo rendono un’ottima scelta sia per la colazione che per un dessert sano.

Due ricette di budino di proteine di semi di Chia

I semi di chia sono una buona fonte di omega-3 a base vegetale, fibra di calcio e ferro. Hanno anche piccole quantità di fosforo, manganese, potassio e rame. Adoro la loro consistenza “croccante”. Mi ricordano quasi la tapioca ma sono molto più sane per te.

I semi di Chia possono essere consumati crudi o cotti. Consiglio di mangiarli dopo che sono stati fradici (come in una ricetta di budino) o cucinati perché questi semi si espandono una volta che sono stati idratati. Mangiandoli a secco può portare ad espandersi in gola che potrebbe darti una sensazione leggermente strana. Uno dei grandi vantaggi è il contenuto di fibre che ti aiuterà a darti una sensazione di pienezza che porta a una maggiore sazietà.

Ricetta di budino di proteine ​​di Chia 1: vaniglia, mandorla + cocco

Per 4 persone:

8 semi di T Chia
Latte di mandorla 2 C (o latte a scelta)
2 T Madagascar Vanilla Extract (amo questo estratto di vaniglia per il suo sapore intenso).
4 T Tagliuzzato di cocco (più un piccolo extra da cospargere sopra)
Sciroppo d’acero 2 T (o miele)
4 polvere di proteine ​​Scoops (ho usato vaniglia di siero di latte nutrita con erba ma puoi usare la tua polvere proteica preferita per animali o piante – circa 20 g per misurino)
4 mandorle T
* Se ti piace un gusto più cremoso, usa il latte di mandorla alla vaniglia o il latte di mandorle di cocco tostato dalle fattorie della Califia per ottenere un gusto più ricco.
Come:

– Mescolare semi, latte di mandorla, estratto di vaniglia, cocco e sciroppo d’acero fino a completa miscelazione.
– Aggiungere la polvere proteica e mescolare con una frusta per romperla. Continuate a mescolare fino a quando non avrete nessun ammasso di proteine ​​in polvere nella miscela.
– Versare uniformemente in 4 tazze e riporre in frigorifero per circa 15 minuti.
– Tira fuori dal frigorifero e aggiungi un po ‘di budino proteico ai semi di chia per assicurarti che i semi di chia siano completamente incorporati (a volte affondino fino in fondo).
– Ritorna al frigorifero e lascia riposare per alcune ore o durante la notte fino a quando la miscela non diventa pudding o gel.
– Quando sei pronto per mangiare, cospargere di mandorle e cocco extra e goderti.

Chia Protein Pudding Recipe 2: Double Chocolate Cacao

Per 4 persone:

4 Proteine ​​al cioccolato Scoops (a base animale o vegetale)
4 cucchiaini di cacao (più extra da guarnire)
4 semi di canapa ricoperti di cioccolato (puoi usare patatine semi-dolci ma non otterrai il beneficio della canapa)
Sciroppo d’acero o miele 2 T
8 semi di T Chia
Latte di mandorla 2 C
* Se ti piace il cioccolato + il burro di arachidi, aggiungi 1 T di burro di arachidi (o burro di mandorle) alla miscela per il gusto di cioccolato + noci.

Come:
Utilizzare le stesse istruzioni come sopra per il budino alla vaniglia, mandorle e cocco.

Una volta che il budino è finito, cospargere le punte di cacao e goditelo!

Faccio spesso queste ricette a colazione perché sono un’opzione di preparazione del pasto in anticipo. Quindi puoi mangiare velocemente o afferrare e andare prima di uscire. Mi piace anche loro come spuntino o dessert sano se bramo qualcosa di un po ‘dolce. Goditeli come preferisci e sentiti libero di essere creativo con le ricette come meglio credi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *